Alloggio estivo all'UCL | University Rooms
Country flags for UK, Spain, Germany, France, China and Italy Speedy Booker Partner Sites

University College London (UCL) Sistemazioni Estive

INDIETRO
1/47
CHIUDI
2/47
CHIUDI
3/47
CHIUDI
4/47
CHIUDI
5/47
CHIUDI
6/47
CHIUDI
7/47
CHIUDI
8/47
CHIUDI
9/47
CHIUDI
10/47
CHIUDI
11/47
CHIUDI
12/47
CHIUDI
13/47
CHIUDI
14/47
CHIUDI
15/47
CHIUDI
16/47
CHIUDI
17/47
CHIUDI
18/47
CHIUDI
19/47
CHIUDI
20/47
CHIUDI
21/47
CHIUDI
22/47
CHIUDI
23/47
CHIUDI
24/47
CHIUDI
25/47
CHIUDI
26/47
CHIUDI
27/47
CHIUDI
28/47
CHIUDI
29/47
CHIUDI
30/47
CHIUDI
31/47
CHIUDI
32/47
CHIUDI
33/47
CHIUDI
34/47
CHIUDI
35/47
CHIUDI
36/47
CHIUDI
37/47
CHIUDI
38/47
CHIUDI
39/47
CHIUDI
40/47
CHIUDI
41/47
CHIUDI
42/47
CHIUDI
43/47
CHIUDI
44/47
CHIUDI
45/47
CHIUDI
46/47
CHIUDI
47/47
CHIUDI

Dove :

Date

su:

Ospiti:

Nessuna disponibilità?

  • Sebbene le stanze di proprietà dell'università di Londra siano disponibili principalmente quando gli studenti liberano le loro stanze nei periodi di vacanza, inclusi estate (giugno, luglio, agosto, settembre), Natale e Pasqua, abbiamo disponibilità anche durante tutto l'anno in residenze studentesche indipendenti
  • Le stanze normalmente diventano disponibili due o tre mesi prima, quindi ti invitiamo a visitare nuovamente il sito web se non c'è nulla di disponibile al momento.

L'University College London (UCL) offre ai visitatori la possibilità di prenotare alloggi estivi a prezzi accessibili nelle loro camere situate in tutta Londra. Le residenze sono situate in tutto il centro di Londra e possono essere prenotate da membri del pubblico per essere utilizzate come alloggi per visitatori occasionali.

Bloomsbury

Sede di Francis Gardner House e Langton Close, Bloomsbury è situato in posizione ideale per il West End e tutte le principali attrazioni che il centro di Londra ha da offrire. Il British Museum e la British Library sono a pochi passi di distanza, così come Charlotte Street, una delle destinazioni gastronomiche più popolari di Londra.

Finsbury

La James Lighthill House si trova a Finsbury, vicino al centro Business Design e a Sadler's Wells, un luogo dedicato alla danza internazionale. Anche St Pancreas International è facilmente raggiungibile dalla zona e i collegamenti con i trasporti pubblici verso aree come South Kensington e il West End non sono secondi a nessuno.

Vittoria

Goldsmid House si trova in Gillingham Street a Victoria, vicino al West End, a molti dei famosi parchi di Londra e a soli 10 minuti a piedi da uno dei quartieri più desiderabili della città, Chelsea. La zona dispone di ottimi collegamenti di trasporto, con la stazione Victoria e la stazione degli autobus proprio dietro l'angolo, nonché ottimi collegamenti con la rete della metropolitana e degli autobus.

Fitzrovia

A Fitzrovia non mancano le cose da fare, con una vasta gamma di pub, ristoranti, gallerie e negozi in offerta. L'area non condivide lo stesso ritmo veloce del West End, ma è convenientemente situata nelle vicinanze. La Ian Baker House si trova appena fuori Tottenham Court Road ed è vicino a Regent's Park, un luogo ideale per rilassarsi e fuggire dal trambusto.

Camden

Una delle zone più innovative di Londra, Camden Town, è lontana dal prestigio e dalla regalità di Westminster, ad esempio. Questo non è un male, dato che la zona ospita numerosi pub, locali con musica e mercatini, creando un'atmosfera invitante che attrae sia i visitatori che i londinesi. Max Rayne House e Ifor Evans Hall si trovano entrambe in questa zona artistica della città e sono dotate di comodi collegamenti di trasporto nelle vicinanze.

Croce del Re

Questo quartiere della stazione ferroviaria è ottimo per coloro che hanno bisogno di un facile accesso alla stazione di Kings Cross e a St Pancreas International per un Eurostar per Parigi e oltre. Nel raggio di 100 metri si possono trovare più trasporti pubblici che in qualsiasi altra parte del mondo. John Dodgson House è una comoda alternativa ad un hotel economico nella zona ed è perfetta per chi è in visita sia per affari che per piacere.

Euston

Questa zona ospita la stazione di Euston, la prima stazione ferroviaria interurbana di Londra, aperta nel 1837. Schaffer Hall è un'altra delle residenze dell'University College di Londra che offre alloggi a prezzi accessibili ai visitatori quando gli studenti sono assenti, e la sala ha un facile accesso a il West End, Oxford Street e Regent's Park.

Revisioni per University College London (UCL)

3,9
Basato su recensioni di 5.169
Camera
3,7
Valore
4,1
Cibo
3,5
Servizio
4,1
Nel complesso
3,9
★★★★★
2.431
★★★★
1.832
★★★
650
★★
199
57

I was pleased that most people seemed to abide by the rule on being quiet in the courtyard after 11. This ensured a decent nights sleep and made it a pleasant stay.

Schafer House, Euston, London

Perfectly good accommodation for short stays where you need a central base and a bed for the night. Clean, simple rooms. Could do with a few USB power sockets in this day and age. And a bit of signage on each floor for facilities wouldn’t go amiss.

Gower Street Houses, Fitzrovia, London

Standart studend accomodation. Great choice when the stay is active and outside, going back just to cook dinner and get some sleep. Great location, quiet surroundings. Everything was clean and the reception staff was always nice and kind.

Goldsmid House, Victoria, London

Yes i thought it was a good place to stay. Good security and a good night's sleep.

Ian Baker House, Fitzrovia, London

Great central location, clean, quiet, comfortable, highly recommend. If it were possible to move opening dates a little earlier in June I am sure there would be good demand for same.

Goldsmid House, Victoria, London

Friendly people on hand to help out. Breakfast was plentiful again with friendly staff serving. Rooms basic but clean with all you need in them. Additional requirements asked for where provided. Would recommend it.

Ifor Evans Hall, Camden, London

I have enjoyed my stay at the hall. I also appreciate the kindness, welcoming, responsiveness and keenness of the staff to cater to my visit and stay. I will look forward to other stays in the hall. Many Thanks, Jihad Mashamoun

John Adams Hall, Bloomsbury, London

Why complain? It was a cheap single room with en suite in Central London. It was basic yet comfortable. I slept very well, which by my standards, is the hallmark of good accommodation.

John Adams Hall, Bloomsbury, London

great room, very reasonable rate. no air conditioning, but London's usually not as hot as when I was there.

Frances Gardner House, Bloomsbury, London

Londra informazioni visitatori

Offriamo alloggio in nove delle università storiche di Londra. Sono un'alternativa economica ideale ai tipici hotel e B&B e non devi essere uno studente per soggiornarci!

Le migliori attrazioni

Londra è famosa in tutto il mondo per le sue attrazioni turistiche. Imparerai sicuramente cose nuove al Museo di storia naturale e al British Museum, o assaporarai un assaggio di cultura alla Tate Modern o al West End. Se preferisci l'architettura, allora dirigiti al The Shard, l'edificio più grande della città, o alla Tower 42, uno dei primi grattacieli per uffici della capitale.

Spruzza i soldi!

Famosa per essere la patria di molti dei designer più importanti del mondo, Londra è la destinazione preferita dagli amanti dello shopping.

Dai rivenditori indipendenti e le bancarelle del Broadway Market, ai preferiti delle strade principali di Oxford Street, se non riesci a trovarlo a Londra, allora non ne hai bisogno!

Coloro che preferiscono esperienze di shopping in stile destinazione possono trovare Westfield Stratford, più adatto ai loro gusti, con grandi magazzini, marchi famosi e gustosi menu tra cui scegliere. Che bel modo di trascorrere una giornata dedicata allo shopping!

L'erba è sempre più verde…

Premiata con il primo status di “National Park City” al mondo (2019), Londra è la città più verde d'Europa. Ciò non sarà una sorpresa per coloro che amano i picnic nei 35.000 acri di aree verdi della capitale, tra cui il famoso Hyde Park, Regent's Park e Kensington Gardens.

Muoversi a Londra

Puoi viaggiare con i mezzi pubblici, in giro per la Grande Londra con fiere di andata e ritorno, biglietti giornalieri, Oyster Card a consumo e abbonamenti. Puoi anche utilizzare gli orologi intelligenti o la tua carta di debito contactless per pagare mentre procedi. È necessario avere il biglietto o la carta pronti per l'accesso e l'ispezione.

La Grande Londra è suddivisa in sei zone tariffarie. La zona 1 copre il centro di Londra, con le zone 2, 3 e 4 che formano cerchi e si espandono ulteriormente fuori dal centro città. Mentre le zone 5 e 6 si trovano più fuori Londra, nel Buckinghamshire, nell’Essex, nell’Hertfordshire e nel Surrey.

La metropolitana di Londra, più conosciuta come The Tube, è il sistema di trasporto metropolitano più antico e il terzo più lungo al mondo. Con 11 linee che servono 270 stazioni della rete, è il mezzo di trasporto più popolare a Londra e dintorni. La Docklands Light Railway (DLR), che serve Docklands, Greenwich e Lewisham su veicoli simili a tram, è la seconda opzione più popolare.

La rete ferroviaria Overground di Londra collega il centro di Londra alle zone più suburbane.

Il servizio autobus è attivo 24 ore su 24, con più di 700 veicoli.

Transport For London è orgoglioso di migliorare l'accessibilità all'interno di Londra. Tutte le stazioni ferroviarie della DLR sono prive di gradini, con 78 stazioni della metropolitana, 60 delle stazioni della London Overground e 11 stazioni ferroviarie della TFL attualmente accessibili a sedie a rotelle e passeggini.

Altri modi per spostarsi:

  • Funivia - La Emirates Air Line è stata inaugurata nel 2012 e collega la penisola di Greenwich e i Royal Docks
  • Ciclismo - Nel 2010 è stato lanciato un sistema di noleggio biciclette, che consente sia alla gente del posto che ai turisti di noleggiare una bicicletta a partire da sole £ 2. È facile da usare: usa l'app Santander Cycles o la tua carta di debito al terminal, noleggia una bicicletta e poi restituiscila a qualsiasi docking station a Londra!
  • Acqua: respira un po' d'aria fresca e sali a bordo di uno dei tanti servizi marittimi che Londra ha da offrire, come i Thames Clippers, che collegano l'Embankment Pier al North Greenwich Pier.
  • Passeggiata - Abbiamo già menzionato come Londra abbia ettari di scene bellissime; non dimenticare di guardare in alto!

Vai più lontano:

  • Birmingham in treno – 2 ore
  • Edimburgo sul Caledonian Sleeper – 7 ore e 29 minuti
  • Cardiff in treno - 2 ore e 3 minuti
  • Belfast in aereo: 1 ora e 15 minuti
  • Parigi in Eurostar – 2 ore e 16 minuti

Non dimenticare di scrivere!

Facebook: @UniversityRooms
Twitter: @UniversityRooms
Instagram: @UniversityRooms
#CamereUniversità

La storia di Londra

Il primo grande insediamento fu fondato dai Romani nel 43 d.C. come Londinium, in seguito alla conquista romana della Britannia. A seguito di un assalto da parte della tribù Iceni guidata dalla regina Boudica nel 61 d.C., la città fu ricostruita e prosperò, sostituendo Colchester come capitale della provincia romana della Britannia nel 100 d.C. Al suo apice nel II secolo, la Londra romana aveva una popolazione di circa 60.000 abitanti.

Nel 600, gli anglosassoni avevano creato un nuovo insediamento chiamato Lundenwic, a circa 900 metri a monte dell'antica città romana, intorno a quello che oggi è Covent Garden. È probabile che alla foce del fiume Fleet ci fosse un porto per la pesca e il commercio, e questo commercio crebbe fino a quando la città fu conquistata dai Vichinghi e costretta a trasferirsi nella posizione della Londinium romana per usare le sue mura come protezione. . L'originaria città sassone di Lundenwic divenne Ealdwic ("città vecchia"), un nome sopravvissuto fino ai giorni nostri come Aldwych, che si trova nella moderna città di Westminster.

La peste causò gravi problemi a Londra all'inizio del XVII secolo, culminando nella Grande Peste del 1665-1666 che uccise circa 100.000 persone, fino a un quinto della popolazione di Londra. Questa fu l'ultima grande epidemia in Inghilterra, forse grazie al disastroso incendio del 1666. Il Grande Incendio di Londra scoppiò nella City originaria e travolse rapidamente gli edifici in legno di Londra, distruggendo vaste aree della città. La ricostruzione durò più di dieci anni, in gran parte sotto la direzione di una commissione nominata dal re Carlo II, presieduta da Sir Christopher Wren.

Gran parte di Londra fu poi distrutta durante la campagna di bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, che vide perdere la vita 30.000 persone. Nonostante abbia causato ingenti danni, la città è stata generalmente ben riparata e gran parte della peggiore architettura degli anni Quaranta e Cinquanta è stata sostituita da edifici più moderni e di buon gusto.

Nel XVIII secolo, Samuel Johnson, autore di A Dictionary of the English Language, scrisse sulla città: "Non trovi nessun uomo, per nulla intellettuale, disposto a lasciare Londra. No, signore, quando un uomo è stanco di Londra, è stanco della vita; perché a Londra c'è tutto ciò che la vita può permettersi".

Storia delle università di Londra

University College London

L'UCL è stata fondata nel 1826 ed è la terza università inglese più antica e la prima istituzione universitaria fondata a Londra. Questa è stata la prima università britannica ad ammettere studenti indipendentemente dalla loro religione e sesso. A quel tempo, le uniche università in Inghilterra erano quelle di Oxford e Cambridge, riservate ai membri della Chiesa d'Inghilterra. Ha introdotto nuove materie che non erano state precedentemente insegnate nelle università inglesi, ad esempio le lingue straniere moderne, la lingua e letteratura inglese, nonché l'ingegneria e l'architettura.

L'Università di Londra

L'Università di Londra fu istituita per la prima volta con un Royal Charter nel 1836, che riunì in federazione l'Università di Londra (ora University College London) e il King's College (ora King's College London). Oggi l'Università è un'università federale composta da 31 affiliati: 19 istituzioni universitarie separate e 12 istituti di ricerca. Pertanto, l'Università di Londra è la più grande università del Regno Unito per numero di studenti a tempo pieno, con oltre 135.000 studenti nel campus.

Queen Mary, Università di Londra

La Queen Mary affonda le sue radici in quattro college storici: il Queen Mary College, il Westfield College, il St Bartholomew's Hospital Medical College e il London Hospital Medical College. Il campus di Mile End è storicamente la sede del Queen Mary College, che iniziò la sua vita nel 1887 come People's Palace, un'impresa filantropica volta a fornire istruzione e attività sociali ai londinesi orientali. Fu ammesso all'Università di Londra nel 1915.

Università di Westminster

L'Università di Westminster si trova nel distretto di Marylebone e prende il nome da St Mary's, la chiesa locale, che fu costruita sulle rive di un piccolo ruscello chiamato Ty bourne. La chiesa e l'area circostante divennero in seguito note come St Mary le Bourne e, nel tempo, come Marylebone.

Goodenough College

Il College è stato fondato nel 1930 come college residenziale per studenti dei Dominions. Il suo scopo era quello di migliorare la tolleranza e la comprensione internazionale tra le persone sull'orlo della carriera fornendo un forum in cui potessero interagire. Da allora il College si è espanso notevolmente e ora comprende una comunità di 650 studenti post-laurea provenienti da oltre novanta paesi.

Collegio Imperiale

Fondato nel 1907 e costantemente valutato tra le migliori università del mondo, l'Imperial College London è un'istituzione scientifica con una reputazione di eccellenza nell'insegnamento e nella ricerca.

Oreficeria

Con sede a New Cross, Goldsmiths è specializzata nell'insegnamento e nella ricerca di discipline creative, culturali e cognitive. L'istituto fu fondato nel 1891 come Istituto Tecnico e Ricreativo Orafo dalla Venerabile Compagnia degli Orafi. Fu acquisito dall'Università di Londra nel 1904 e ribattezzato Goldsmiths' College.

Il Courtauld Istituto d'Arte

Fondato nel 1932 grazie agli sforzi filantropici dell'industriale e collezionista d'arte Samuel Courtauld, del diplomatico e collezionista Lord Lee of Fareham e dello storico dell'arte Sir Robert Witt, questo college autonomo dell'Università di Londra è specializzato nello studio della storia dell'arte.

Questo sito usa cookies. Clicca qui per visualizzare la nostra polizza sulla privacy. Se sei d`accordo continua a navigare. CLOSE