Alloggi economici a Nanaimo BC | Aule universitarie | University Rooms
Country flags for UK, Spain, Germany, France, China and Italy Speedy Booker Partner Sites
56.225 revisori ci valutano 4,3 stelle 4,3 56.225 Reviews

I Clienti Hanno Valutato Il Nostro Sito Web 4,3/5

4,3
Basato su recensioni di 56.225
★★★★★
26.276
★★★★
23.648
★★★
5.406
★★
511
383

Solo i clienti autentici possono lasciare recensioni,
tramite una e-mail che inviamo loro dopo il loro soggiorno

INDIETRO
1/6
CHIUDI
2/6
CHIUDI
3/6
CHIUDI
4/6
CHIUDI
5/6
CHIUDI
6/6
CHIUDI
Duncan House, Vancouver Island University, Nanaimo BC
Duncan House, Vancouver Island University, Nanaimo BC
Duncan House, Vancouver Island University, Nanaimo BC

Dove :

Date

su:

Ospiti:

Sistemazione Bed and Breakfast nelle residenze studentesche di Nanaimo

Non solo per gli studenti: chiunque può prenotare!

  • Soggiornare nelle residenze universitarie di Nanaimo è un modo comodo ed economico per visitare la seconda città più grande dell'isola di Vancouver
  • Con camere di recente costruzione a partire da C$40 a persona, è un'alternativa comoda ed economica al soggiorno in un ostello o in un hotel economico
  • Offriamo Bed and Breakfast e alloggi con angolo cottura in residenze studentesche in posizioni centrali in tutta Nanaimo, tutti ottimi punti di partenza da cui esplorare la città

Nanaimo BC informazioni visitatori

Nanaimo è la seconda città più grande dell'isola di Vancouver nella Columbia Britannica, dopo Victoria. È stata chiamata la "capitale mondiale delle corse di vasche da bagno" e "la città portuale". Nanaimo è talvolta chiamata anche "Hub City" per la sua posizione centrale sull'isola di Vancouver e per la disposizione delle strade del centro. È anche affettuosamente conosciuta come "Hub, Tub e Pub City".

Nanaimo si trova a circa 110 km a nord-ovest di Victoria e 55 km a ovest di Vancouver, separata dallo Stretto di Georgia e collegata a Vancouver tramite il terminal Horseshoe Bay BC Ferries a West Vancouver. Essendo il sito del terminal principale dei traghetti, Nanaimo è la porta d'accesso a molte altre destinazioni sia sull'isola - Tofino, Comox Valley, Parksville, Campbell River, Port Alberni, Rathtrevor Beach Provincial Park - che al largo della sua costa - Newcastle Island, Protection Island , Isola Gabriola, Isola Valdes e molte altre isole del Golfo.

Sistemazione presso le residenze universitarie di Nanaimo

Il campus principale della Vancouver Island University si trova a Nanaimo, che attira molti studenti internazionali in città. Nel periodo estivo apre le sue residenze a visitatori e turisti. Dovrebbe essere chiaro che queste residenze sono progettate principalmente per studenti e non per bambini o adulti che si aspettano un alto livello di lusso. Tuttavia, tenendo presente questo, le sale soddisfano un livello di comfort di cui ci aspettiamo che la maggior parte dei visitatori sia soddisfatta e saremo lieti di ricevere qualsiasi feedback laddove ciò non sia il caso.

Arrivo a Nanaimo

Nanaimo è servita da tre aeroporti, i due più grandi sono l'aeroporto di Nanaimo, con servizi per Vancouver, e l'aeroporto acquatico di Nanaimo Harbour, con servizi per il porto di Vancouver e l'aeroporto di Vancouver. Nanaimo ha anche tre terminal BC Ferry situati a Departure Bay, Duke Point e in centro. Il terminal del centro serve Gabriola Island mentre Departure Bay e Duke Point servono rispettivamente Horseshoe Bay e Tsawwassen. Le autostrade 1, 19 e 19A attraversano la città. Il servizio di autobus in città è fornito da Nanaimo Regional Transit.

La storia di Nanaimo BC

I primi europei ad incontrare la baia di Nanaimo facevano parte del viaggio spagnolo del 1791 di Juan Carrasco, comandato da Francisco de Eliza. Lo chiamarono Bocas de Winthuysen. Nanaimo iniziò come stazione commerciale all'inizio del XIX secolo. Nel 1849, il capo di Snuneymuxw Ki-et-sa-kun ("Coal Tyee") informò la Compagnia della Baia di Hudson che c'era carbone nella zona, e nel 1853 la compagnia costruì un forte, noto come Bastione di Nanaimo (ancora conservato oggi). ). Successivamente la città fu nota soprattutto per l'esportazione di carbone.

Robert Dunsmuir ha contribuito a creare miniere di carbone nell'area del porto di Nanaimo per conto della Compagnia della Baia di Hudson, e in seguito ha estratto a Nanaimo come uno dei primi minatori indipendenti. Nel 1869, Dunsmuir scoprì il carbone diverse miglia a nord della città a Wellington, e subito dopo creò la società Dunsmuir and Diggle Ltd. in modo da poter acquisire terreni della Corona e finanziare l'avvio di quella che divenne la Wellington Colliery. Con il successo dell'impresa e della Wellington Colliery, Dunsmuir si espanse e iniziò a includere ferrovie a vapore. L'esplosione della miniera di Nanaimo del 1887 uccise 150 persone e fu descritta come la più grande esplosione provocata dall'uomo fino a quella di Halifax. Altri 100 uomini morirono in un'altra esplosione l'anno successivo. Negli anni '40, il legname superò il carbone come attività principale, anche se i Minetown Days vengono ancora celebrati oggi nella vicina comunità di Lantzville. Nanaimo ha goduto di una successione di quattro Chinatown distinte. Il primo, fondato durante la corsa all'oro del 1860, era il terzo più grande della Columbia Britannica. Nel 1884, a causa delle crescenti tensioni interrazziali legate all'assunzione di crumiri cinesi da parte della compagnia carbonifera di Dunsmuir, la compagnia contribuì a spostare Chinatown in un luogo fuori dai confini della città. Poi, nel 1908, quando due imprenditori cinesi acquistarono il sito e cercarono di aumentare gli affitti, con l’aiuto di 4.000 azionisti provenienti da tutto il Canada, la comunità unì le sue forze e acquistò il sito per la terza Chinatown in una nuova posizione, intorno a Pine Street. Questa terza Chinatown, allora già abbandonata, fu distrutta da un incendio nel settembre 1960. Una quarta Chinatown prosperò per un po' negli anni '20, su e intorno a Machleary Street.